Percorso Storico Passo del Tonale con il cane

Idee Viaggio A DOG con il Cane - Percorso Storico Passo del Tonale con il cane

Un’esperienza imperdibile da condividere con i nostri inseparabili amici a quattro zampe è sicuramente quella del percorso che si disloca tra le meraviglie paesaggistiche e storiche del Passo del Tonale. La passeggiata, che dura all’incirca due ore, prende il via presso l’Ospizio di San Bartolomeo (1971 m), raggiungibile in auto e dotato di parcheggio; andando in direzione est attraverso la vecchia strada del Tonale, si possono ancora scorgere i crateri provocati dalle bombe e i resti di trincee della prima linea austro-ungarica. In mezz’ora si raggiunge Forte Mero (1840 m), una struttura fortemente strategica della quale si può apprezzare la posizione salendo sul tetto fornito di una zona munita di cannocchiali; sarà divertente anche per i nostri amici pelosi addentrarsi nei ruderi! In questo punto si potrà anche fare una sosta sfruttando l’area attrezzata presente. La passeggiata prosegue con una lieve salita, immergendosi nella natura che non potrà fare a meno di catturare i sensi dei nostri fedeli compagni di viaggio. In circa mezz’ora, dopo aver incontrato lungo il cammino numerosi posti di guardia e nell’ultimo tratto resti riconoscibili di trincee, si raggiunge il Forte Zaccarana (2096 m), il più all’avanguardia costruito nel Tonale nei primi del ‘900 (1907-1913). Quest’ultimo rudere può essere visitato grazie agli ultimi lavori di recupero, ma sarà possibile apprezzarne gli interni pieni di storia da raccontare solo tramite una visita guidata. Dopo un meritato riposo e un po’ di svago in mezzo alla natura con i nostri amici animali, il rientro sarà altrettanto piacevole ripercorrendo la strada dell’andata.

A causa di un importante evento atmosferico che ha colpito i boschi e le valli del Trentino nell’autunno dello scorso anno, raccomandiamo di raccogliere adeguate informazioni prima di iniziare un’escursione. Consigliamo di consultare le Aziende di promozione Turistica o la sezione SAT; è inoltre possibile scaricare un’apposita App informativa.